20.06.2019

La Tribuna di Treviso

SCARICA IL PDF

Arte post internet Da reale a virtuale tutti creativi con il telefonino

«La realtà concreta si mescola a quella virtuale nelle coscienze delle persone che, grazie a internet e dispositivi di massa come lo smartphone, diventano creatrici di contenuti». È Piero Deggiovanni, docentedi storia dell’arte contemporanea, storia e teoria dei nuovi media all’accademia di belle arti di Bologna aspiegare il fenomeno dell’artista che, influenzato dalla cultura tecnologica, riflette sul “Pianeta internet”. Si chiama «postinternet art ed è l’espressione del passaggio dalla società dello spettacolo allo spettacolo della società»,societàche si arricchisce di «hashtage linguaggi legati ai social network». Deggiovanni, che studia le relazioni tra arte e nuove tecnologie digitali, svelerà le novità nel campo dell’immagine in movimento sabato alle 10 in Sala Beltramini ad Asolo, mostrando proiezioni di post internet
art. Èun appuntamento di Asolo Art Film Festival (AAFF), la prima rassegna al mondo ad aver guardato ai rapporti tra il cinema ele arti visive, che dalcinema ele arti visive, che dalle 10 di oggi animerà Asolo, indagando i nuovi linguaggi in campo audiovisivo.

[…]