La giuria di AAFF: Natalia Nussinova

Natalia Nussinova, professore ordinario di storia del cinema al VGIK di Mosca, è membro della giuria internazionale del 36° AAFF.

Nasce a Mosca nel 1955, approfondendo fin da subito i suoi studi, in particolar modo sul cinema russo, e diventa così una figura di rilievo come storica cinematografica. Ha pubblicato diversi libri sul tema, prima come curatrice e poi come scrittrice in pubblicazioni internazionali (come La Kozintsev et Trauberg, Leuven, STUC, 1992 e Truffaut su Truffaut, Raduga,1986). Nel 2003 pubblica “Quando torniamo in Russia… cinema Russo di esilio” e dal 2000 comincia a collaborare come scrittrice per libri accademici cinematografici ( Storia del cinema mondiale, e L’enciclopedia del cinema, dizionario critico. Dal 2006 inizia a pubblicare anche libri sull’infanzia.

Attualmente insegna all’università del cinema di Mosca (NIIK VGIK), collaborando come professore invitato nelle maggiori università europee: in Francia, alla Normale Superiore e all’Università di Paris,  in Belgio all’Università libera di Bruxelles, ed in Olanda, all’Università di Amsterdam. E’ stata consulente scientifica della  Cinematique Francese e del Grosfilmofond russo.

In Italia ha curato diversi programmi  in svariati festival ed eventi sulla storia del cinema russo e sovietico, tra cui le Giornate del cinema Muto (Pordenone) e per il Cinema ritrovato (Bologna).

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *