Torna al programma

Ubi Amor Ibi Oculus

Categoria : Affioramenti


Montaggio: Giorgiomaria Cornelio, Lucamatteo Rossi


Trinity College Dublin – Installazione video

«È la prima volta che scrivo nelle tenebre […] senza sapere se formo dei caratteri. Dove nulla ci sarà, leggete che vi amo.» Ubi Amor Ibi Oculus: una lacrima incomincia l’interno dello sguardo, come se il cinema si aprisse in immagini solo a partire dal velo, o dalla fuliggine. Ultimo capitolo di una trilogia dei viandanti, questa installazione è una regione di tracce come prolegomeni per un film a venire. Cartoline e contributi da: Helga Fanderl, Guillaume Vallée, Maurizio Marras, Sara Scipioni, Ignacio Tamarit, Érik Bullot, Stephen Broomer, Mauro Santini, Samira Guadagnuolo, Morgan Menegazzo, Mariachiara Pernisa, Giuseppe Spina («not to make a film for a festival, but to make a festival for each film.»)

Installazione
Ogni giorno – dalle ore 10 alle ore 23 – Torre Reata – 1° piano