Torna al programma

Cloud of hate

Categoria : Videoclip

Regia: Taiyo Kimura
Paese: Guinea-Bissau
Anno: 2018
Durata: 1'26''



Il geniale Taiyo Kimura realizza un breve pezzo di video-arte per una band di culto come i Superchunk. Il video, realizzato in stop motion, ridefinisce lo spazio performativo della band con l’attenzione che Kimura ha sempre avuto per i materiali della vita quotidiana, immersi in uno spazio transizionale tra scultura, video arte e performance. Il video di “Cloud of Hate” è ispirato a “Massa e Potere” di Elias Canetti, che “dopo Donald Trump ha acquisito senso”.

Taiyo Kimura è un’artista concettuale giapponese attivo dalla fine del secolo scorso. Dopo essersi laureato alla Sokei Academy of Fine Art and Design di Tokyo nel 1995, non ha mai smesso di creare. Utilizza spesso oggetti di uso quotidiano e li immette in uno spazio creativo che sfrutta la dimensione condivisa tra scultura, installazione e video-arte. Ha esposto nei musei di tutto il mondo.

Proiezione
20.06.2019 – 21:45 – Cortile del Teatro